Testata La Stampa
Titolo AMBIENTE, I GOVERNI DOVRANNO OBBLIGARCI A CONSUMARE MENO
I TEMPI DEL MONDO Sul Mozambico già devastato a metà marzo dal ciclone tropicale Idai, responsabile di oltre mille vittime e di una grave crisi umanitaria, come se non bastasse si è abbattuta la furia di Kenneth. Il nuovo uragano è approdato dall' Oceano Indiano giovedì 25 aprile presso la città di Pemba, con venti a oltre 220 km/h (categoria 4 sulla Scala Saffir-Simpson), divenendo così la tempesta più intensa nella storia del Paese. Tuttavia il bilancio, pur nefasto (tra inondazioni e caduta di alberi almeno 45 morti, includendo le adiacenti isole Comore), è risultato meno grave rispetto a quello di Idai grazie alla più breve durata dell' evento e alla minore densità abitativa della zona colpita. Piogge alluvionali a fine aprile pure in Indonesia e Canada orientale (8 mila evacuati in Québec, Ontario e New Brunswick): sabato 27 è andata sott' acqua la cittadina di Sainte-Marthe-sur-le-Lac, vicino a Montreal, per la rottura di una barriera di contenimento del Lac Deux Montagnes, ingrossato dalla piena del fiume Ottawa. In Siberia orientale si è chiuso un aprile eccezionalmente tiepido, con anomalie termiche mensili fino a +8° C; inoltre, eccezionali incendi alimentati da vento e siccità hanno arso circa 12 mila capi di bestiame al confine con la Mongolia. Per limitare il riscaldamento globale a 1,5° C in questo secolo, come auspicato dall' Accordo di Parigi, singoli individui e famiglie - le cui scelte quotidiane pesano per oltre due terzi sul rilascio complessivo di gas serra - dovrebbero dimezzare le proprie emissioni entro il 2030. Tuttavia, anche chi è convinto dell' urgenza di agire contro i cambiamenti climatici spesso non è disposto a cambiare le proprie abitudini. È una questione sociologica affrontata da Ghislain Dubois con i colleghi di tredici enti di ricerca europei, che hanno effettuato 300 interviste in Germania, Olanda, Svezia e Norvegia, pubblicandone i risultati nell' articolo It starts at home ? Climate policies targeting household consumption and behavioral decisions are key to low-carbon futures , su Energy Research & Social Science . Piaccia o no, i governi dovranno convincerci a modificare il nostro stile di vita, prima che a farlo sia la fisica del sistema-Terra. BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI.