Testata La Stampa
Titolo Celeste, la biologa italiana tra i 100 cervelli impegnati contro la fame
L' INIZIATIVA INTERNAZIONALE DI BAYER «Sarà un onore fare da portavoce per milioni di ragazzi che reclamano e pretendono un futuro sano e verde». Così dice Celeste Righi Ricco, biologa di Busto Arsizio e toscana di adozione (nella foto) : è lei che rappresenterà l' Italia alla quarta edizione dello Youth AgVocate («agricultural» e «advocate») Summit, in programma a Brasilia dal 4 al 6 novembre e organizzato da Bayer in collaborazione con Nuffield Brazil. Il Summit ha l' obiettivo di ispirare giovani leader che vogliono promuovere l' agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare, puntando a stimolare il dialogo tra chi produce il cibo e chi lo consuma. Righi Ricco fa parte di un gruppo di 100 giovani cervelli, selezionati tra 2800 candidati da 140 Paesi: il «team» dovrà sviluppare progetti nel campo della sicurezza alimentare per «nutrire un mondo affamato». «Zero hunger - ha spiegato Liam Condon, membro del board di Bayer e presidente della divisione "Crop Science" - è, infatti, la grande sfida che affronteranno i partecipanti al Summit».