Testata Italia Oggi
Titolo Medici abusivi, aumentano le pene
Nuova stretta sull' esercizio abusivo nell' ambito delle professione sanitarie con un aumento delle pene che possono arrivare a 5 anni di carcere e 75 mila euro di multa. Lo prevede un emendamento dell' on. Guerini (Pd) approvato ieri al ddl Lorenzin all' esame della commissione affari sociali della camera. L' emendamento riscrive per intero l' articolo 348 del codice penale sull' esercizio abusivo della professione sanitaria che a oggi punisce il reato con la reclusione fino a sei mesi o con la multa da 103 a 516 euro. La disposizione porta la pena detentiva da 6 mesi fino a 3 anni e la multa a 10 mila euro fino a un massimo di 50 mila. Previsto anche un aumento di pena se un professionista induce un' altra persona a commettere il reato: da un anno fino a un massimo di 5 e una multa da 15 mila fino a 75 mila euro. Prevista, in caso di condanna, la pubblicazione della sentenza e la confisca dei beni utilizzati dal professionista abusivo. Inserita, inoltre, un' aggravante in caso di omicidio colposo. Infatti l' emendamento punisce con la reclusione da 3 a 10 anni la persona che commette il fatto durante un' operazione di cui non possiede i titoli abilitanti. Successivamente nel caso di lesioni gravi recate al paziente la pena รจ aumentata da un minimo di 6 mesi a un massimo di 2 anni e nel caso di lesioni gravissime da 6 mesi fino a 4 anni.