Testata Il Giornale
Titolo Le imprese elettroniche spingono ricavi e investimenti in innovazione
Oltre l' 80% delle imprese che aderiscono alla Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche (Anie) di Confindustria ha realizzato nel 2017 attività di innovazione e il 65% indica investimenti in innovazione in crescita. I dati provengono da una ricerca dell' Osservatorio di Anie su un campione di 120 aziende, che valgono 13 miliardi di fatturato. In particolare il 36% ha investito in ricerca e sviluppo, il 34% sul miglioramento dei processi aziendali e il 27% in acquisto di beni strumentali. Il 56% delle aziende prese in esame ha segnalato una crescita del fatturato. Di queste il 24% indica una crescita a doppia cifra. «Dopo un 2016 incerto - ha detto il presidente di Anie, Giuliano Busetto - nei primi mesi del 2017 l' evoluzione dei settori della nostra associazione (che spaziano dalle infrastutture all' industria e all' energia) si riflette positivamente il miglioramento del profilo congiunturale». Secondo il vice presidente, Guidalberto Guidi dopo dieci anni difficili le industrie italiane che hanno investito in tecnologia e innovazione sono in grado di competere a livello mondiale. «Ma la crisi innescata dal cambiamento - ha proseguito Guidi - non è ancora finita».