Testata Corriere Adriatico (ed. Ascoli)
Titolo Casa di riposo, i lavori sono quasi finiti Ma l' apertura adesso slitta a primavera
LA VICENDA SANT' ELPIDIO A MARE Lavori quasi terminati, ma con alcuni correttivi da apportare, insieme a una procedura di accreditamento per abilitare i 40 posti letto. Sono gli ultimi passaggi prima dell' apertura di una nuova casa di riposo a Palazzo Montalto Nannerini. Se ne discuterà lunedì mattina ad un Comitato dei sindaci dell' Ambito XX, chiamati ad approvare una variante in corso d' opera sull' attuazione della residenza protetta, che abbraccerà l' utenza di tutti e tre i comuni: Sant' Elpidio a Mare, Porto Sant' Elpidio e Monte Urano. Il cantiere, costato poco meno di 1,6 milioni di euro, è ormai agli sgoccioli. Si ipotizzava una conclusione al 30 dicembre, ma occorreranno ancora alcune settimane, proprio in virtù di una variante che il comitato dell' Ambito discuterà all' inizio della prossima settimana. A questo punto l' ultimazione della struttura, compresi gli arredi, dovrebbe slittare tra febbraio e marzo. I tre sindaci dovranno valutare anche come muoversi per fare in modo che tutti e 40 i posti letto previsti nel nuovo edificio siano assorbiti. Ad oggi la Regione Marche ha dato l' accreditamento per 24 utenti. L' ipotesi Un' ipotesi in campo è che un' altra parte venga riservata ai malati di Alzheimer, per dare risposta ad un problema sempre più sentito tra le famiglie del territorio. I primi a spostarsi saranno gli utenti dell' attuale residenza protetta di via Cunicchio, che a giorni festeggeranno l' ultimo Natale nella vecchia sede, prima di prepararsi al trasferimento. Gli altri soggetti ad entrare saranno quelli già presenti nella graduatoria dei tre comuni. La riunione del Comitato dei sindaci di lunedì servirà anche a procedere con l' approvazione del piano attuativo per il 2018 ed alla costituzione di un fondo unico d' ambito per le attività condivise tra le tre municipalità. Saranno adottati anche indirizzi per la gestione associata di servizi di assistenza domiciliare e di educativa territoriale. Da decidere anche il prossimo conferimento dell' incarico di coordinatore dell' Ambito XX, ad oggi ricoperto dalla dirigente del comune di Porto Sant' Elpidio Pamela Malvestiti, che potrebbe essere rinnovata. Pierpaolo Pierleoni © RIPRODUZIONE RISERVATA.