Testata Italia Oggi
Titolo Aiuti verdi bocciati in Europa
La Corte dei Conti dell' Unione europea boccia il «greening» (pagamento verde). È improbabile che l' inverdimento, così come viene attualmente applicato, possa migliorare in maniera significativa la performance della Pac (Politica agricola comune) in materia di ambiente e di clima. Di più: la Commissione non ha sviluppato una logica di intervento completa per il pagamento verde. Né ha stabilito valori-obiettivo ambientali chiari e sufficientemente ambiziosi che possano essere da questo conseguiti. Questo è quanto si legge nella relazione speciale della corte dei conti europea dal titolo «l' inverdimento, un regime di sostegno al reddito più complesso, non ancora efficace sul piano ambientale». Ricordiamo che l' inverdimento (o «pagamento verde») è un tipo di pagamento diretto agli agricoltori introdotto dalla riforma Pac del 2013. Tale pagamento è stato concepito per dare attuazione al principio secondo cui gli agricoltori dovrebbero essere compensati per i beni che forniscono alla collettività. L' inverdimento era inteso migliorare la performance ambientale della Pac. La Corte, nel bocciare il «greening», sostiene che la dotazione di bilancio assegnata all' inverdimento non è giustificata dal contenuto ambientale della politica in questione. Il pagamento verde rimane, sostanzialmente, un regime di sostegno al reddito. Uno degli effetti positivi che ci si sarebbe potuti attendere dall' introduzione dell' inverdimento consisteva nel riorientamento della spesa per lo sviluppo rurale su azioni più ambiziose in materia di clima e ambiente. Gli auditor della Corte non hanno avuto alcun riscontro di una evidente modifica dell' orientamento in tal senso. Infine, è stato rilevato che i probabili risultati della politica non giustificano la notevole complessità che l' inverdimento aggiunge alla Pac. Tale complessità deriva in parte da sovrapposizioni fra l' inverdimento e altri strumenti ambientali, fra cui le norme relative alle buone condizioni agronomiche e ambientali del terreno.