Testata Il Giornale (ed. Liguria)
Titolo Varato il piano per l'efficienza energetica. Risparmio di 21 milioni
È stata approvata all' unanimità (21 voti su 21 consiglieri presenti) la mozione che impegna l' amministrazione comunale di Torino a introdurre il progetto speciale "Energy Management e Sistema Gestione Energia ISO 50001". Il documento votato in Sala Rossa, dovrebbe portare ad aumentare l' efficienza energetica, ridurre i costi e abbattere gli sprechi energetici nel Comune di Torino. In particolare il Comune punterebbe ad un miglioramento dell' efficienza energetica del 30% (ottenibile con la sola implementazione del Sistema Gestione Energia) in modo da abbassare la spesa energetica che ogni anno si aggira intorno ai 70 milioni di euro. Il risparmio potrebbe così comportare una riduzione delle spese correnti annuali pari a 21 milioni di Euro. La mozione votata, inoltre, impegnerà anche l' Amministrazione a modificare tutte le procedure di acqui sto di prodotti e servizi da fornitori interni ed esterni, in modo che, una volta che la Città di Torino abbia acquisito la certificazione UNI CEI EN ISO 50001, tali acquisti vengano effettuati solo da fornitori certificati da parte terza secondo la UNI CEI EN ISO 50001. Infine, all' interno del testo si chiede anche l' avvio di interlocuzioni con altri Enti (Città Metropolitana, Regione Piemonte, Governo, ANCI, ENEA, GSE e altri) per dar vita ad un tavolo tecnico permanente che possa concordare politiche regionali e.