Testata Il Mattino
Titolo Inps, via libera alle domande per avvocati domiciliatari
L' Inps avviato la procedura per la formazione delle liste per gli avvocati domiciliatari e/o sostituti di udienza. Le domande vanno presentate telematicamente entro il 14 marzo prossimo. Nel sito Inps, si legge in una nota, sono presenti gli avvisi locali predisposti dalle Direzioni regionali e di coordinamento metropolitano, distinti per ciascun circondario di tribunale rientrante nell' ambito territoriale di competenza. Inoltre, la pubblicazione di tali avvisi è assicurata presso le sedi territoriali dell' Inps e ne verrà disposto l' invio ai consigli degli ordini degli avvocati territorialmente competenti, che provvederanno all' affissione nelle rispettive sede, inoltrando l' informazione agli iscritti. Le domande devono essere redatte con un apposito form, potranno essere presentate dagli avvocati interessati esclusivamente in via telematica, tramite il sito Inps seguendo il percorso: homepage-avvisi, bandi e fatturazione-avvisi-procedura per la formazione di liste di Avvocati domiciliatari e/o sostituti d' udienza e poi si invia la domanda. Il termine di scadenza è il prossimo 14 marzo alle 14. © RIPRODUZIONE RISERVATA.