Testata Italia Oggi
Titolo Grande interesse per il Desk Brasile
Si è conclusa con un positivo bilancio la prima tappa del Roadshow di presentazione del «Desk Brasile», iniziativa promossa dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili nell' ambito dell' accordo di cooperazione sottoscritto con i colleghi brasiliani del Sescon-Sp. Obiettivo condiviso: farsi parte attiva dello sviluppo economico dei rispettivi Paesi, stimolando le imprese clienti ad avviare processi d' internazionalizzazione. Per la delegazione di colleghi e imprese arrivata da oltreoceano primo appuntamento nella Capitale il 26 febbraio scorso, dove nell' Ambasciata brasiliana si sono incontrati in circa 40 tra commercialisti e imprenditori italiani e brasiliani. Per le imprese un' occasione per sondare le opportunità di investimento in Brasile; per i professionisti la possibilità di avviare collaborazioni in sinergia con i colleghi brasiliani. I commercialisti, già in possesso delle competenze per supportare le imprese nelle varie fasi di pianificazione e realizzazione dei progetti d' internazionalizzazione, possono ora contare anche sulla collaborazione di colleghi esperti sul luogo che condividono le stesse metodologie di lavoro. L' accordo siglato tra il Consiglio Nazionale e il Sescon di San Paolo punta, infatti, a valorizzare il ruolo specialistico dei professionisti dei due Paesi e a rendere più veloce passare dalla ricerca di mercato alla realizzazione dell' operazione imprenditoriale. Il Consiglio Nazionale promuove la formazione degli iscritti, attraverso le attività che gli Ordini territoriali svolgono con le Commissioni di studio sull' internazionalizzazione, per consentire a tutti di accedere a questa opportunità. A completare l' attività informativa, sempre nella sede dell' Ambasciata brasiliana a Roma, si è svolta ieri una articolata sessione di lavori introdotta dagli interventi di Antonio de Aguiar Patriota, ambasciatore brasiliano in Italia; Massimo Miani, presidente Cndcec; Marcio Massao Shimomoto, presidente del Sescon-SP; e dalle relazioni dei rappresentanti del ministero degli Affari Esteri e del Mise. Di alto interesse l' ampia e dettagliata panoramica degli strumenti a disposizione delle imprese per sostenere il commercio estero e l' incoming. Stumenti che sono stati illustrati nel corso della tavola rotonda dai rappresentanti di Agenzia Ice, Unindustria, Sace, Simest, Assocameraestero. I materiali delle relazioni saranno pubblicati sul sito del Desk Brasile che accoglierà anche l' elenco dei Commercialisti che potranno accedere a questa rete professionale per dare assistenza alle imprese nella pianificazione e attuazione dei progetti internazionali. Questi straordinari eventi svoltisi a Roma sono stati organizzati dal Cndcec con il supporto tecnico dell' Odcec di Roma che già da anni ha istituito una Commissione per l' internazionalizzazione, ora Commissione Strumenti per lo sviluppo nazionale e internazionale delle imprese. Il Roadshow «Desk Brasile» prosegue fino al prossimo 5 marzo con incontri programmati a Lucca, Bologna, Padova, Milano e Torino. Per informazioni contattare: deskbrasile@odcec.roma.it.