Testata Il Mattino (ed. Avellino)
Titolo Non solo Masterclass «Centro di formazione sul teatro a Cairano»
IL PROGETTO Stefania Marotti La Masterclass sullo Spettacolo dal Vivo di Cairano, con la direzione artistica di Franco Dragone, costituisce un' eccellenza formativa per il territorio regionale. Nell' affascinante borgo più piccolo dell' Irpinia, 51 allievi, selezionati con un bando pubblico, sono stati protagonisti del workshop d' avanguardia, grazie all' esperienza di docenti del prestigio internazionale di Franco Dragone, Lassad Saidi, Marco Baliani, Enzo De Fusco ed Ernesto Lama. Un laboratorio a cielo aperto, quindi, che punta all' istituzione di un' Accademia dello Spettacolo dal Vivo, per rilanciare l' Irpinia come fulcro delle arti dello spettacolo contemporaneo. Il successo del percorso formativo ha suggerito l' opportunità dell' accreditamento regionale, con la visita, nel suggestivo scenario naturale cairanese, dell' Assessore alla Formazione e alle Politiche Giovanili Chiara Marciani e della presidente del Consiglio Regionale Rosetta D' Amelio. «Ho ritenuto opportuno- commenta D' Amelio- che l' Assessore Chiara Marciani potesse conoscere da vicino quanto realizzato a Cairano, sia sul piano del recupero del borgo, che sull' offerta formativa della Masterclass. Quando le risorse pubbliche sono spese in maniera razionale ed intelligente, si dimostra che anche nel Sud è possibile realizzare best practice»-. La Regione Campania finanzierà la formazione d' eccellenza, per contrastare la progressiva contrazione del mercato del lavoro. «La nostra idea - precisa l' assessore Marciani - è puntare sull' innovazione, per rendere competitivo il territorio, finanziando progetti di eccellenza. In questa prospettiva, la Masterclass di Cairano, per le sue caratteristiche di diffusione dei linguaggi espressivi contemporanei, si presta all' accreditamento regionale, grazie alla presenza di docenti di fama internazionale, che garantiscono percorsi qualificati nei diversi settori dello spettacolo dal vivo». Con il Borgo fiorito, il teatro intitolato a Franco Dragone, il Museo delle Relazioni Felicitanti, Cairano è un attrattore turistico trasformato in fucina di sperimentazione delle nuove tendenze artistiche. «Cairano - spiega il sindaco Luigi D' Angelis - è un palcoscenico naturale, che ispira alla creazione artistica. Con la Masterclass, le sue bellezze storiche e paesaggistiche, si innesta nella nostra provincia un nuovo modello sviluppo, alternativo ai flussi turistici di massa. L' ospitalità del borgo, in cui vivono di 330 abitanti, il richiamo della tradizione, intesa come retaggio della civiltà popolare e contadina, l' innovazione costituita dalla Masterclass sulle discipline dello spettacolo, costituiscono gli elementi trainanti del progresso economico e sociale». «È indispensabile- aggiunge D' Amelio- adoperarsi per un impegno comune, teso all' accreditamento regionale del centro di formazione». © RIPRODUZIONE RISERVATA.