Testata Italia Oggi
Titolo Colloqui online per l' incentivo Resto a Sud
Possibilità di colloquio online (oltre che nella sede di Roma di Invitalia) con i tecnici Invitalia, attraverso la piattaforma Skype for business per i beneficiari delle agevolazioni «Resto al Sud». L' Invitalia potrà convocare il team che ha presentato domanda di accesso agli incentivi a un colloquio con i suoi analyst per discutere il piano d' impresa. La finalità del colloquio telematico: wbbattimento dei tempi di istruttoria e iter più agevole per la concessione delle agevolazioni. È con la guida del 15 ottobre che l' Agenzia regolamenta il colloquio attraverso la piattaforma Skype for business per la discussione del piano di impresa al fine di concedere gli inventivi ai giovani che vogliono fare impresa al Sud. Modalità di gestione dei colloqui. I colloqui che si effettuano via Skype prevedono l' invio di un link generato in automatico dal sistema. Cliccando sul link si entrerà nell' aula virtuale per partecipare al colloquio. In caso di difficoltà nell' accesso all' aula virtuale si potrà scrivere, a partire dall' orario previsto per lo svolgimento del colloquio istruttorio, alla casella di posta elettronica restoalsud.colloqui@invitalia.it Esame di merito del piano d' impresa. Ricordiamo che secondo quanto stabilito nel punto 9.4 della circolare della Presidenza del consiglio dei ministri del 22 dicembre 2017 n. 000033 è previsto un esame di merito del piano d' impresa. Il cui iter istruttorio prevede anche un colloquio con i soggetti proponenti che nel caso di impresa costituita nella forma della ditta individuale questo vada effettuato con il titolare. Nel caso di impresa collettivail colloquio va effettuato con l' intera compagine societaria. L' esame di merito si basa sui seguenti criteri di valutazione: - adeguatezza e coerenza delle competenze possedute dai soci rispetto alla specifica attività prevista dal progetto imprenditoriale anche con riguargo a titoli e certificazioni possedute; - capacità dell' iniziativa di presidiare gli aspetti del processo tecnico produttivo e organizzativo; - potenzialità del mercato di riferimento, vantaggio competitivo dell' iniziativa e relative startegie di marketing; - sostenibilità tecnico economico dell' iniziativa, con partcioalre riferimento all' equilibrio eocnomico nonché alla coerenza del programma di spesa; - verifica della sussistenza dei requisiti per al concedibilità della garanzia del fondo centrale pmi. Durante la valutazione possono emergere carenze o criticità (ad esempio: la domanda non rispetta tutti i requisiti di accesso o i punteggi assegnati per i singoli criteri di valutazione non sono sufficienti a renderla ammissibile). In questo caso Invitalia ti comunica quali sono i motivi ostativi all' accoglimento della domanda: puoi rispondere entro dieci giorni con delle controdeduzioni scritte, che comportano un supplemento di istruttoria. Se le informazioni fornite consentono di superare le criticità, Invitalia ti invia la comunicazione di esito positivo. In caso contrario, ti viene comunicata la non ammissibilità della domanda. Marco Ottaviano.