Testata Il Fatto Quotidiano
Titolo Istat, sempre meno lavoratori autonomi: dal 2008 sparito 1 su 10
Sono 5 milioni 363 mila L' Italia è sempre meno un Paese di Partite Iva. L' Istat stima che, dopo la crisi, mancano all' appello 642 mila lavoratori indipendenti, oltre uno su dieci. Tra il secondo trimestre 2008 e il secondo trimestre 2017, gli autonomi si sono ridotti del 10,7% fino a quota 5,363 milioni, mentre i dipendenti sono aumentati del 2,7%, continuando una tendenza iniziata alla fine degli anni Novanta. Il calo, nell' arco di nove anni, raggiunge il 42,4% per i collaboratori ed è del 19,2% per i lavoratori in proprio con dipendenti. L' unica categoria in controtendenza è quella dei liberi professionisti, cresciuti del 26%. La diminuzione degli autonomi "avvicina l' Italia al dato medio europeo", osserva l' Istat, ricordando che nell' Unione europea lavorano in proprio, in media, il 15,7% degli occupati, un livello ancora molto inferiore a quello nazionale (23,2%). Solo i datori di lavoro sono 1,4 milioni in Italia e, per l' istituto di statistica, "rappresentano una parte importante del nostro sistema produttivo, caratterizzato, rispetto alle altre grandi economie europee, da un rilevante peso della micro e piccola impresa".