Testata Quotidiano Energia
Titolo Ispra, Galletti designa Laporta alla guida
Il ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, sceglie Stefano Laporta per guidare l'Ispra, l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale recentemente commissariato proprio in attesa del nuovo presidente (QE 8/3). La proposta di nomina dell'attuale dg dell'i- stituto è stata trasmessa in Parlamento con lettera del 16 marzo ed è all'atten- zione delle commissioni Ambiente di Camera e Senato che devono dare il loro parere entro il 10 aprile. Direttore generale di Ispra dal 2010, Laporta è stato nominato a inizio novem- bre, assieme a Laura Porzio e Vittorio d'Oriano, membro della Consulta dell'I- sin, l'Ispettorato nazionale per la sicu- rezza nucleare, affidato alla direzione di Maurizio Pernice, che tarda però a vede- re la luce (QE 3/3). Tornando all'Ispra, l'attuale commis- sariamento - come spiegato dal Minam- biente - nasceva dal fatto che l'istituto si trovava con la sola figura del direttore ge- nerale, perché il consiglio di amministra- zione, contando i 45 giorni di prorogatio, era scaduto il 21 ottobre 2016, e anche il presidente, sempre considerando la prorogatio, era scaduto il 28 febbraio. Di qui la nomina del presidente uscente Bernardo De Bernardinis a commissa- rio, per sei mesi e comunque non oltre la nomina del nuovo presidente, al fine di garantire continuità a tutte le attività e i compiti istituzionali dell'Istituto nonché a quelli che il Sistema Nazionale per la Protezione dell'Ambiente.