Testata Affari & Finanza
Titolo Videosorveglianza "fai-da-te" in crescita del 15% nel 2019
Sicurezza I sistemi di controllo a distanza sono sempre più diffusi in Italia. Ma per avere maggiore efficacia, è meglio avere un collegamento alle centrali operative che intervengono h24 T ornare a casa e scoprire che qualcuno si è introdotto nella propria abitazionedecisamente una brutta esperienza! Ma tenere lontani i ladri o rendergli le cose difficili non è più un' impresa complicata. Infatti i sistemi di videosorveglianza "casalinghi" sono tanti, facili da installare e configurare. E cosa da non sottovalutare, ce ne sono per tutti i budget. Ovviamente, se la spesa è troppo ridotta - online ci sono sistemi a meno di 50 euro - anche le funzioni sono basilari. La maggior parte delle videocamere si alimenta tramite la rete elettrica di casa, ma ci sono modelli a batteria ricaricabile, anche tramite pannelli solari come la Reolink Argus 2 (153,99 euro con pannello solare incluso) che offre risoluzione full hd, sensore di movimento integrato, slot per micro-SD ed è impermeabile (certificazione IP65). Un servizio offerto dalle telecamere, comprese quelle più economiche, è l' invio di notifiche via mail o tramite app se viene registrato un movimento sospetto. Molti produttori mettono a disposizione un portale dedicato al quale accedere con qualunque dispositivo per vedere le riprese in tempo reale e servizi a pagamento: per esempio, la registrazione continua e la conservazione e visione dei filmati oppure la connessione 24 ore su 24 a una centrale operativa che fa intervenire anche le guardie giurate e, se necessario, le forze dell' ordine. E che dire della casa smart dove la videosorveglianza interagisce con la domotica? Il ladro tenta di entrare in casa e scatta l' allarme: il sistema domotico può essere configurato per mandare via mail o sms la segnalazione di allarme, far partire un messaggio vocale (per esempio: "La polizia è stata avvisata"), accendere le luci. Di tutto e di più e le "scuse" per non dotarsi di un sistema di videosorveglianza sono sempre meno credibili tant' è che il 48% degli italiani ne ha già almeno uno in casa e circa il 18% vorrebbe installarlo entro i prossimi due anni (fonte Risco Group). Inoltre, secondo gli analisti del settore, il mercato italiano vale 130 milioni di euro: i prezzi continueranno a diminuire, mentre i volumi cresceranno del 15 %. Sul fronte dei prodotti c' è, ad esempio, l' Arlo Go (399 euro) con connettività mobile 3G e 4G Lte (servono una sim e un piano dati) e alimentazione a batteria. Può essere posizionata ovunque e resiste alle intemperie (certificazione IP65). Arlo Pro 2 (619,99 euro base station + 2 videocamere) offre qualità video 1080p, può essere usata all' esterno in qualsiasi condizione metereologica e con Arlo Solar Panel (opzionale) si ricarica in due giorni di piena luce. Supporta i comandi vocali tramite Amazon Alexa. Sarà disponibile entro il primo trimestre la Arlo Ultra da interno ed esterno con risoluzione 4K e visione notturna a colori. Include un abbonamento annuale al servizio a pagamento Arlo Smart Premier (8,99 euro al mese), che prevede, per esempio, il rilevamento persone, pacchi, veicoli con notifiche personalizzate e dettagliate, e 30 giorni di registrazioni su cloud. Tra i modelli indoor la Nest Cam IQ (349 euro) con sensore di immagine 4K a 8 megapixel. Nest Cam IQ per esterni (379 euro) resiste agli agenti atmosferici ed è a prova di manomissione. Può rilevare la presenza di una persona fino a 15 metri e avvisare tramite una foto, e ruotare di 360 gradi in più direzioni. Nest Aware è il servizio in abbonamento per avere la registrazione continua e la possibilità di visionare i video degli ultimi 5 giorni (5 euro al mese) fino a quelli dell' ultimo mese a 30 euro mensili. Si possono anche ricevere avvisi personalizzati: per esempio, nel caso di Nest Cam IQ, se viene riconosciuto un volto. D-Link propone DCS -2802KT-EU mydlink Pro Wire- Free Camera Kit (499 euro) composto da 1 hub e 2 videocamere full hd 1080p, alimentate con batterie al litio, sensore di movimento "intelligente" e certificazione IP65 per l' uso esterno. È compatibile con i dispositivi mydlink Smart Home, Amazon Alexa, Google Assistant e IFTTT. L' app mydlink permette di scaricare e riprodurre direttamente i video registrati su cloud mydlink, che sono conservati per 1 giorno. Diversamente bisogna sottoscrivere uno dei tre servizi a pagamento - Basic, Premium e Pro - da 2,49 euro mensili . ©RIPRODUZIONE RISERVATA Arlo Ultra Sarà disponibile entro il primo trimestre: ha risoluzione 4K e visione notturna a colori. Include un abbonamento annuale al servizio a pagamento Arlo Smart Premier (8,99 euro al mese), con notifiche personalizzate e dettagliate e 30 giorni di registrazioni su cloud.